2S
Sul Web

Home page: Eleaml - FORA... Rivista elettronica diretta da Nicola Zitara

Eleaml - I Nuovi Eleatici - In questo sito viene pubblicata FORA rivista elettronica del movimento separatista meridionale


Articoli più recenti

Cuore di giornalista

domenica 30 maggio 2010
L’input è venuto dalla bella recensione che Luigi Vento ha pubblicato sui due precedenti numeri di la Riviera. Edoardo Scarfoglio mi ha riportato a Matilde Serao, al grande giornalismo meridionale (al loro tempo si diceva ‘italiano’), alle letture della mia giovinezza e alla recente (nel senso (...)

Reticenze e lotta politica

domenica 30 maggio 2010
E’ difficile, per una persona resa scettica dall’esperienza, andare dietro a tutte le cazzate che fanno e dicono i personaggi della grande e piccola politica. E’ venuta, tuttavia, in primo piano un’intervista resa a Napoli dal professor Romano Prodi. Ora, del candidato premier della sinistra (...)

Storia e retorica

domenica 30 maggio 2010
Ogni Stato, anche il migliore del mondo, l’Atene di Pericle o la Roma di Cincinnato, si giustifica agli occhi dei contemporanei con la retorica. Ovviamente, non solo con la retorica, anche con i fatti. Solo che i fatti positivi, ascrivibili a merito di un certo Stato in un dato momento, non sono (...)

La storia di lungo periodo

domenica 30 maggio 2010
Né Agazio Loiero né Sergio Abramo né Romano Prodi né Silvio Berlusconi cambieranno la nostra storia, o meglio la nostra posizione di italiani del Sud nella lunga e grande storia. La loro capacità di essere buoni amministratori, o la loro incapacità a esserlo non è ininfluente, ma non esistono le (...)

Alluvionati!

domenica 30 maggio 2010
Era un venerdì (o forse un giovedì, ma niente esclude che fosse domenica) del settembre 2000, anno del millennio, allorché Giove pluvio decretò un’alluvione a favore degli amati calabresi. Chi salvò la pelle nella circostanza, si dette da fare. Raccolse le sedie rotte che ancora aveva in casa e le (...)

La calata degli Ostrogoti

domenica 30 maggio 2010
La parola italianità significa, più o meno, che qualcosa o qualcuno, per il suo atteggiarsi, porta i segni dell’appartenenza alla cultura, al costume, al carattere degli italiani. Ma l’Italia, il paese che detta agli uomini o alle cose il suo segno, qual è? Quella del Sud o quella del Nord? Perché, (...)

La patria di Mario Nirta

domenica 30 maggio 2010
Quel che resta del mio nonno paterno Francesco è tutto lì: un libretto insanguinato gelosamente custodito da mia madre nel cassetto del comodino di mio padre, rimasto intatto da quando anche lui se n’è andato, ed una piastrina. Riuscito a tornare dall’America più povero di quando n’era partito, ed (...)

Casi di varia italianità

domenica 30 maggio 2010
Domenica 30 gennaio, tra le 17 e le 18. Ho appena finito di leggere un articolo di Annalisa Raschellà, circa il divario di reddito tra Platì e Milano3, il luogo più ricco e il luogo più povero d’Italia, allorché la mia attenzione viene attratta dalla televisione. Maurizio Costanzo si sta accanendo (...)

Delinquenza e consenso sociale nei quartieri poveri del Sud

domenica 30 maggio 2010
Recentemente ha fatto scalpore la notizia dei disordini tra popolazione e polizia a Scampia, dove in molti hanno difeso uno dei Boss dagli agenti che erano venuti ad arrestarlo. Ballarò, in serata ha dedicato una trasmissione sul tema del rapporto della popolazione dei quartieri poveri delle (...)

DUE ITALIE

domenica 30 maggio 2010
L’Italia è una nazione (una collettività culturale) identificata poeticamente da Virgilio (circa al tempo della nascita di Cristo). Una mezza identificazione politica si ebbe soltanto due secoli dopo, con la divisione tra Augusti e Cesari, tra Imperatore d’Oriente e Imperatore d’Occidente. Uno (...)

Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 498040

Monitorare l’attività del sito it    ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.17 + AHUNTSIC

Creative Commons License