2S
Home > Attualità > Attualità

Attualità

Articoli di questa rubrica


Trentadue anni fa il Mezzogiorno sussultò (Due Sicilie)

domenica 25 novembre 2012 di Valerio Rizzo
ASCOLTA AUDIO ORIGINALE DEL TERREMOTO 23 novembre 1980, ore 19:34: 90 secondi di paura, 6,9 gradi Richter, 679 comuni distrutti, 3.000 morti, 8.848 feriti, 280.000 sfollati! Possono sembrare numeri di una guerra o di un bombardamento, ma non è niente di tutto ciò. A provocare tale immane (...)


Immondezzaio italia - a cominciare da Torino

Contro il Sud puzza al naso (Italia)

di Lino Patruno - da La Gazzetta del Mezzogiorno 27 ottobre 2012
giovedì 1 novembre 2012
LINO PATRUNOContro il Sud puzza al naso Sabato 27 Ottobre 2012 da " La Gazzetta del Mezzogiorno " Ma i tifosi di Napoli puzzano? Si potrebbe buttarla sul ridere, come puntualmente avvenuto su Facebook: sí, ma perché si mettono ogni giorno due gocce di "Puzzo di Napoli n° 5", altro che lo Chanel (...)


Tra le conclusioni l’auspicio di un processo politico per un Governo sovrano in Sardegna e in Napolitania.

La Napolitania alla Conferenza Internazionale della Nazioni senza Stato. (Due Sicilie)

di Antonio dal sito FLN (Fronte di Liberazione della Napolitania)
giovedì 4 ottobre 2012
La Napolitania alla Conferenza Internazionale della Nazioni senza Stato. Si è svolto ad Alghero la Prima Conferenza Internazionale delle Nazioni senza Stato. Dal 24 al 26 agosto, all’Hotel Catalunya, si sono dati appuntamento leader e studiosi di varie nazionalità. 10 le nazioni rappresentate e (...)


Ilva di Taranto e tumori: A quanto pare il ministro non era informato (o mentiva)

Caro Clini ma lo sai che le bugie hanno le gambe corte? (Italia)

di Rosanna Gadaleta - Blog Partito del Sud
mercoledì 19 settembre 2012
Caro Clini ma lo sai che le bugie hanno le gambe corte? di Rosanna Gadaleta Il 14 settembre scorso, si è svolto a Conversano in provincia di Bari, un tavolo tecnico per discutere della vicenda ILVA. A margine dell’incontro il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, si è scontrato con una (...)


Ha fatto accordi con la Lega razzista. Non ci rappresenta

Intervista a Pino Aprile: Cosí Bersani ha tradito il Sud (Due Sicilie)

da Italia Oggi - di Emilio Gioventú
martedì 18 settembre 2012

Aprile avverte: stanno nascendo nuove formazioni, non politiche, che riscatteranno il meridione



Alcune considerazioni sull’incontro di Bari dell’8 settembre

Non credo nell’uomo forte, nell’uomo della provvidenza... (Due Sicilie)

C’è chi lavora per mantenere il Sud diviso...
mercoledì 12 settembre 2012 di Guglielmo Di Grezia
Non credo nell’uomo forte, nell’uomo della provvidenza o unto dal signore. Guglielmo Di Grezia Non credo nell’uomo forte, nell’uomo della provvidenza o unto dal signore. Non credo nei duci, anche perché, quando se ne sono presentati, è finita sempre allo stesso modo, a schifío direbbero i (...)


Il colonialismo continua da 152 anni

La sconcertante storia dell’azienda materana Anthill (Attualità)

Dal blog "Briganti"
sabato 1 settembre 2012 di Valerio Rizzo

Vi ricordate le parole di Carlo Brombini, primo governatore della Banca d’Italia, del 1862? Disse testuali parole: "Il Mezzogiorno non dovrà piú essere in grado di intraprendere". Be’, pensando a queste parole vi racconterò la storia di Anthill.



Dala Lombardia alla Toscana dall’’85 al ’90 - Oggi restano i tumori

Racconto choc: «Rifiuti tossici dal Nord, così è nata Gomorra» (Italia)

di Rosaria Capacchione - da Il Mattino 18 agosto 2012
martedì 21 agosto 2012
NAPOLI - La differenza l’ha fatta il Fattore C. Ma l’origine è la stessa. Coincide, la genesi dell’emergenza, con la crisi dell’apparato industriale che aveva assicurato lo smaltimento dei rifiuti organici e industriali. In Lombardia e in Toscana il corto circuito fu provocato dalla diossina e dalla (...)


da controlacrisi.org

Don Vitaliano: "Niente otto per mille alla Chiesa. Dateli ai poveri" (Attualità)

di Fabrizio Salvatori
domenica 24 giugno 2012

Non possiamo che associarci alla proposta....



Il ritorno della strategia della tensione (e dei servizi segreti deviati?)

Strage di Brindisi. Il gesto isolato di un folle? Sí, di un picciotto dei servizi segreti. (Attualità)

di Lucio Giordano - da you-ng libera informazione
lunedì 21 maggio 2012
Strage di Brindisi. Il gesto isolato di un folle? Sí, di un picciotto dei servizi segreti. DI LUCIO GIORDANO Giovanni Falcone diceva: ” È impossibile non parlare di Stato quando si parla di Mafia”. E l’hanno ucciso. Come Melissa. Un folle non schiaccia il pulsante del timer per far esplodere (...)


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 595866

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Attualità   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.17 + AHUNTSIC

Creative Commons License