2S
Home > Attualità > Italia > Due Sicilie > Due Sicilie

Due Sicilie

Articoli di questa rubrica


19 giugno 2010

A Gaeta si fa un pezzo di storia del Sud (Due Sicilie)

Confederazione SUD Euromediterranea
lunedì 21 giugno 2010 di Valerio Rizzo

A Gaeta il 17/04/2010 Antonio Ciano, Girolamo Foti e Bruno Mabilia annunciano la nascita della "Confederazione SUD Euromediterranea " L?anno duemiladieci, il giorno 17 Aprile presso il comune di Gaeta, nella sede del congresso del Sud in via Roma 43 si sono riuniti i signori: Antonio Ciano, in rappresentanza del Partito del Sud, Girolamo Foti, in rappresentanza del MovimentoSUD dei diritti , Bruno Mabilia, in rappresentanza di Alleanza per il sud ; Si uniscono alla confederazione "Alleanza meridionale - Sicilia federale". Vengono nominati : Presidente; Antonio Ciano - Coordinatore federale ; Girolamo Foti , Segretario ; Corrado Sacconi . Per dare vita alla ?Confederazione SUD Euromediterranea? che si propone quale soggetto politico federato dentro cui confluiscono altri soggetti quali gruppi, movimenti, partiti, associazioni, organismi, enti, pur mantenendo ciascuno la propria autonomia.

Era successo due mesi fa, finalmente 6 sigle meridionaliste si unirono in una federazione. In molti nacque la speranza che finalmente si fosse creata unione tra i meridionalisti.



The history of the south of Italy, as seen from those who were "liberated" by the north

Book review "Terroni: All that was done to ensure that the Italians of the south would become ’meridionali’ (southerners)" by Pino Aprile (Due Sicilie)

by Anthony M. Quattrone - site naplespolitics.com
Sunday 30 May 2010
Pino Aprile’s "Terroni: All that was done to ensure that the Italians of the south would become meridionali (southerners)", published by Edizioni Piemme, is one of those books that could cause a revolution, albeit a peaceful one, if read by enough people at the same time. It could become "the (...)


22-23 maggio 2010

Briganti a San Giovanni in Fiore... Il Sud tra passato e futuro (Due Sicilie)

conferenza e dibattito
giovedì 20 maggio 2010

Il prossimo fine settimana, nei giorni 22 e 23 maggio 2010, in San Giovanni in Fiore, importante centro della Sila, si terr? un incontro culturale secondo il programma di seguito riportato.
Considerati i temi che si tratteranno e vista la presenza anche politica di meridionalisti della prima ora, si prospetta un vivace ed interessante dibattito al quale i compatrioti della zona sono invitati a partecipare.
Per chi intendesse pernottare nel bellissimo paese, consigliamo l?Hotel Ristorante Centro Florens ARSSA ? (www.centroflorensarssa.it) che ? anche il maggiore sponsor dell?iniziativa.

Geom. Gianpiero Tiano



Contro le ipocrisie risorgimentali

L’altra storia dei Neoborbonici riscrive i 150 anni dell’Unità d’Italia (Due Sicilie)

di Dario Fertilio, dal Corriere della Sera del 17 maggio 2010
lunedì 17 maggio 2010 di Valerio Rizzo

Dal Corriere della Sera di oggi 17 maggio, pagina 36, un interessante articolo che parla dei movimenti meridionalisti, in particolare del Movimento Neoborbonico, Insorgenza Civile e del Partito del Sud, e anche del libro "Terroni" di Pino Aprile.



Quello che la scuola e l’informazione "ufficiale" non ci dicono

Primati di un Regno che fu (Due Sicilie)

lunedì 17 maggio 2010 di Valerio Rizzo

Il "Rinascimento" meridionale può fondarsi solo sulla consapevolezza di quello che è il nostro passato



Il colonialismo all?italiana (Due Sicilie)

lunedì 17 maggio 2010 di Valerio Rizzo
Vi siete mai chiesti cos?? che fa alzare il PIL in uno Stato? La risposta ?: I CONSUMI! Tutto ci? che viene comprato, mediante l?IVA, fa alzare il PIL. Da questo sintetico ma efficace presupposto nasce una certezza e mille domande, e, fra tutte, allo Stato italiano conviene far sviluppare il (...)


Citazioni illustri sul Regno delle Due Siclie (Due Sicilie)

lunedì 17 maggio 2010 di Valerio Rizzo

Per liquidare un popolo si comincia con il privarli della memoria. Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia.
E qualcun’ altro scrive loro altri libri, li fornisce di un’altra cultura, inventa per loro un’altra storia. (Milan Kundera)



I molti modi di intendere il Meridionalismo (Due Sicilie)

lunedì 17 maggio 2010 di Valerio Rizzo
Nei 150 anni della nostra recente storia ci sono stati illustri esempi di meridionalisti, da Giustino Fortunato a Pasquale Villari, da Francesco Nitti fino ad Antonio Gramsci. Grandi nomi e grandi pensieri che hanno coinvolto la vita culturale e sociale, anche se non con risultati brillanti e (...)


La forza della rete e il bisogno di aggregazione dei Meridionali. (Due Sicilie)

lunedì 17 maggio 2010 di Valerio Rizzo

La politica ha sempre pi? paura della rete, tenta in ogni modo di ?regolarizzarla? celando con questo termine il vero significato, cio? ?censurarla?.
Nei giorni scorsi, nel famoso mondo di Facebook ? nata una piccola battaglia culturale on-line che ha prodotto in poche ore una forte aggregazione di uomini e donne con ideali comuni, e ha portato a fatti concreti.



La Mafia e lo Stato italiano (Due Sicilie)

lunedì 17 maggio 2010 di Valerio Rizzo

Dopo l’unità d’italia, il neo Stato aveva bisogno di tenere sottocontrollo le genti meridionali, non potendo stanziare l’esercito per sempre si inventò un anti-stato chiamato mafia



Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 664227

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Attualità  Monitorare l’attività del sito Italia  Monitorare l’attività del sito Due Sicilie   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.17 + AHUNTSIC

Creative Commons License