2S
Home > Attualità > Italia > Due Sicilie > Due Sicilie

Due Sicilie

Articoli di questa rubrica


"L’orgoglio di essere meridionali"

Dall’ultima intervista a Nicola Zitara, 2 giugno 2010 (Due Sicilie)

da meridionalismo.it
sabato 2 ottobre 2010
L’ultima intervista a Nicola Zitara 2 Giugno 2010 Pubblichiamo l?invito del Prof. Zitara ai giovani meridionalisti By Meridionalismo Il 2 Giugno 2010, Luciano Lo Passo, spinto da suo figlio Stefano e dagli altri ragazzi dell?associazione giovanile Insieme per la Rinascita, ha affrontato un (...)


Nel ricordo di Pino Aprile

Nicola Zitara, un maestro (Due Sicilie)

dal sito pinoaprile.it, di Pino Aprile
sabato 2 ottobre 2010
Nicola Zitara ha ceduto. Quando un maestro muore, il suo insegnamento rimane; per questo non si pu? dire che i maestri muoiano mai, davvero. Zitara aveva scritto Unit? d?Italia: nascita di una colonia e Memorie di quando ero italiano. Ma con i suoi articoli aveva lucidamente spiegato, sino all?ultimo, in quali modi l?economia tiene soggette regioni della Terra condannate a ruoli subordinati. Come il nostro Mezzogiorno. ? stato guida di molti. Lessi il suo primo libro che ero poco pi? di un ragazzo; ma lui lo incontrai solo pochi mesi fa, a casa sua, a Siderno. Mi raccont? una storia che mi parve metafora della storia dei meridionali, dall?Unit? a oggi. Era felice e sorpreso del successo di Terroni: ?Vuol dire che c?era chi aspettava di sapere, chi ? interessato alla nostra storia?, diceva. ?Dopo tanto tempo, non ci credevo pi??. Quando uscii da casa sua, scrissi qualcosa, per fermare i pensieri di quell?incontro. Eccoli.


Lascia un vuoto incolmabile per la famiglia e per tutti i meridionali

Addio Nicola Zitara (Due Sicilie)

Il grande meridionalista ? morto ieri sera a Siderno
sabato 2 ottobre 2010 di duesicilie
Si ? spento ieri a Siderno (Reggio Calabria), dopo una lunga malattia, Nicola Zitara (Siderno, Reggio Calabria, 16 luglio 1927 - 1? ottobre 2010) scrittore e giornalista. Autore di numerosi saggi ? stato uno dei principali esponenti della classe culturale meridionalista che ha indicato nella (...)


Quando le leggi possono essere messe in deroga

Documento esclusivo del Gr-Rai: rifiuti radioattivi a Terzigno! (Due Sicilie)

Da Infooggi.it, a cura di Valerio Rizzo
venerdì 1 ottobre 2010

[Commento redazionale] Come diceva uno dei dimostranti di Terzigno, ieri sera, nel corso del collegamento effettuato dal programma "Annozero", la differenza tra camorra e Stato, almeno da quelle parti, risiede nel fatto che la camorra deroga dalle leggi comunicando la cosa "verbalmente", mentre lo Stato lo scrive su un "pezzo di carta". Le discariche campane infatti sono tutte illegali (secondo la normativa europea, e quella italiana), per? tali normative non devono pi? essere rispettate, la "deroga" appunto, cos? fu stabilito dal governo. E la salute dei cittadini? Anche quella ? in deroga...



Napoli: II? congresso nazionale del Partito del Sud

Beppe De Santis nuovo segretario politico (Due Sicilie)

Antonio Ciano presidente onorario
martedì 28 settembre 2010

Comunicato del Partito del Sud in relazione al II? Congresso nazionale svoltosi a Napoli lo scorso 25 settembre. Video di parte del discorso del presidente uscente Antonio Ciano dove illustra le motivazioni delle dimissioni e un commento di Pino Aprile via Facebook.



Napoli, 25 settembre 2010

A Napoli il II? Congresso del Partito del Sud (Due Sicilie)

da InfoOggi.it
domenica 26 settembre 2010 di Valerio Rizzo
NAPOLI ? ?La sinistra e la destra? Per noi sono solo indicazioni stradali!? ? questo il sunto dello spirito che ha animato il II? Congresso Nazionale del Partito del Sud che si ? tenuto ieri all?hotel Majestic di Napoli; si tratta di un movimento politico meridionalista nato alcuni anni fa e (...)


Attivit? culturali

Contro150: continuano le numerose e importanti iniziative (Due Sicilie)

Programma delle manifestazioni
mercoledì 22 settembre 2010
Contro150: continuano le numerose e importanti iniziative? Dopo il grande e significativo successo della contro-manifestazione per i 150 anni dall?arrivo di garibaldi a Napoli (oltre 200 persone tra i fautori della verit? storica, meno di 40 i presenti al convegno ufficiale, articoli su Roma, (...)


Legato all’impegno contro l’inquinamento nucleare e le ecomafie

Attentato mafioso contro Ulderico Pesce (Due Sicilie)

da italiaterranostra.it - 1-9-2010
giovedì 2 settembre 2010
Ignoti hanno gravemente danneggiato l?auto del noto e stimato attore lucano, Ulderisco Pesce. L?azione di evidente stampo mafioso si ? consumata nella notte a Rivello in provincia di Potenza, al termine dello spettacolo itinerante nel Belpaese, ?Storie di scorie?, che ha visto la presenza anche (...)


La mafia lucana

Basilischi: acqua calda e particolari omessi (Due Sicilie)

di Leonardo Daverio Patrizi (IHC) - da giornalettismo.com
lunedì 30 agosto 2010
Si inizia a parlare con insistenza della ?nuova? mafia in Basilicata, ma per ora sembra prevalere la rassegnazione e la scarsa conoscenza del fenomeno, mentre pochi hanno cercato le vere radici della criminalit? organizzata esplorando il rapporto tra mafia e gestione dei fondi pubblici. In (...)


Simonetta Agnello Hornby: "Mi sento siciliana, non italiana" (Due Sicilie)

di Giovanni Zambito - Affaritaliani.it
venerdì 27 agosto 2010

Simonetta Agnello Hornby parla in anteprima con Affaritaliani.it del nuovo romanzo, "La monaca", di prossima uscita per Feltrinelli, e aggiunge: "Io sono sempre stata siciliana: mio padre lo era e ci teneva. Noi a casa nostra parliamo siciliano, mentre tante delle mie cugine non lo parlano bene. Pap? era stato educato in Toscana, ma si sentiva siciliano, per cui io onestamente mi sento siciliana, non italiana: io ho lasciato la Sicilia nel ’64 quando avevamo la televisione da sei anni e da allora i siciliani sono diventati pi? italiani e gli italiani sono diventati pi? siciliani grazie al grande Camilleri, per cui ci siamo mischiati di pi?. Io non ho nientre contro l’essere italiano: non lo sono, punto e basta"



Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 664578

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Attualità  Monitorare l’attività del sito Italia  Monitorare l’attività del sito Due Sicilie   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.17 + AHUNTSIC

Creative Commons License