2S
Home > Attualità > Italia > Due Sicilie > Due Sicilie

Due Sicilie

Articoli di questa rubrica


Napoli: Inchiesta della Prefettura sui candidati con condanne definitive-Quarto: Blitz contro il clan Polverino

Napoli: Liste sporche, via cinque candidati - altri due a Quarto arrestati per camorra (Due Sicilie)

da Il Mattino di Napoli e Caserta Centro
venerdì 6 maggio 2011

Diversi candidati alle elezioni comunali di Napoli a rischio di stop. Condannati per sfruttamento della prostituzione, estorsione, riciclaggio, furto. Secondo un altro articolo del Il Mattino i cinque candidati sarebbero uno di Forza Sud, due di Pin (o secondo altre fonti uno di Pin e uno di Insorgenza Civile), uno di Insieme per Napoli e uno di Mastella per Napoli.
Caserta Centro riporta poi i nomi di un candidato alle comunali di Quarto (NA) del Partito delle Libertà (il capolista, poi sospeso) e di Noi Sud (poi espulso dalla lista) arrestati nel blitz contro il clan Polverino.
Il nuovo che avanza?



Nè destra né sinistra, ovvero l’infiltrazione delle ideologie fasciste e dell’opportunismo nel meridionalismo

I falsi meridionalisti (Due Sicilie)

Il fascismo, ideologia del e per il nord cerca spazio nel meridionalismo per distruggerlo da dentro
sabato 16 aprile 2011 di Guglielmo Di Grezia
Non so cosa stia succedendo, o meglio, lo so ma non riesco a reagire senza rabbia. Ci sono cose che non si possono digerire, con tutto lo stomaco che vuoi. Se ne sentono di tutti i colori. Fascisti che si travestono da meridionalisti senza rendersi conto neppure per un istante che essi (...)


Smascherata Insorgenza delle camicie nere

I nemici del Sud sono a Sud (Due Sicilie)

di SUD INDIPENDENTE
sabato 2 aprile 2011

Questo articolo riprende il testo disponibile in questi giorni su Facebook, integrato da immagini dal sito di Sud Indipendente e di Cancello Arnone News. La responsabilità di ciò che è raccontato è ovviamente di Sud Indipendente, e il testo viene riportato qui quale servizio ai nostri lettori.

Aggiornamento 3-4-11: Ci giungono notizie circa un’eventuale querela da parte di Insorgenza verso Sud Indipendente, rispetto ai fatti che abbiamo ripreso, ritenuti falsi, nella quale potremmo venire coinvolti. A tale proposito invitiamo Insorgenza a farci pervenire la propria versione dei fatti che sarà senz’altro pubblicata affinché tutte le voci possano essere sentite in una questione senz’altro rilevante per il Meridione. Nel pubblicare queste notizie siamo convinti di agire nell’interesse dei nostri lettori.
Aggiornamento 4-4-11: Nelle note in basso riportiamo anche un articolo di Giuseppe Parente (del 4/2/2011) dove si conferma la coalizione Insorgenza-PIN.



Franza o Spagna purché se magna

Meridionalisti, Storici e venditori di taralli (Due Sicilie)

Genesi del meridionalismo
giovedì 3 marzo 2011 di Guglielmo Di Grezia
Meridionalisti, Storici e venditori di taralli Genesi del meridionalismo All’inizio vi erano i Meridionalisti, tanto per citarne qualcuno ad esempio: Guido Dorso, Antonio Gramsci, Angelo Manna, per arrivare di recente a Pino Aprile etc. Poi arrivarono gli Storici e fecero tutt’uno con i (...)


Ribadita la necessità dell’indipendenza del sud

Lettera della moglie di Nicola Zitara al "Parlamento delle Due Sicilie" (Due Sicilie)

Lo scorso 15 febbraio a Gaeta
domenica 27 febbraio 2011
Al Parlamento delle Due Sicilie da Antonia Capria Zitara Mi sarebbe piaciuto avere ta forza di essere con voi, di raggiungere la terra degli avi di Nicola Zitara, mio marito e padre delle mie figlie, di fermarmi un attimo ai miei ricordi, alla mia università, alle mie lunghe passeggiate verso (...)


L’indipendenza - soluzione ai mali del sud

Nicola Zitara - Per non dimenticare (Due Sicilie)

di Giuseppe Cangemi - da La Riviera del 6-2-2011
mercoledì 9 febbraio 2011


Sicilia: La solita politica italiana degli "amici degli amici"

Fondi dell’agricoltura alle mogli dei governatori (Due Sicilie)

di Antonio Fraschilla - La Repubblica (Palermo) 9.1.11
lunedì 10 gennaio 2011
Nella graduatoria dei finanziamenti per ammodernare le aziende anche le signore Lombardo e Cuffaro. Mezzo milione alla consorte dell’attuale presidente della Regione, 700 mila euro a quella del suo predecessore La Regione finanzia le aziende agricole. Anche quelle delle mogli del presidente (...)


Farneticazioni e scempiaggini dalla rete

Pesante e ingiustificato attacco ai dipendenti statali (Due Sicilie)

I CDS in un articolo su Facebook
martedì 28 dicembre 2010 di Guglielmo Di Grezia
Riportiamo i commenti di Guglielmo Di Grezia su un articolo apparso su Facebook nel quale si equiparano i dipendenti statali, tout court, a "servitori dello Stato", sono parole che ricordano i famosi "anni di piombo", chi dice tali parole a cuor leggero non può che assumersene la totale responsabilità, parole che comunque non possono essere accolte che con sorpresa e sdegno.
Evidentemente se si arriva a questo devono mancare altri argomenti, ma fomentare ridicole divisioni è proprio quello di cui ha bisogno il Sud? Resta poi l’amaro per il fatto che i commenti critici all’articolo su Facebook siano stati tutti cancellati e gli estensori bannati... evidentemente il dialogo e lo scambio di idee non fanno parte dei metodi correnti da quelle parti.

Alla fine si invita il presidente dei CDS ad un incontro diretto sui fatti relativi alla Nazionale di calcio delle Due Sicilie, altro argomento dove i CDS hanno millantato falsi crediti e falsificato la verità (vedi in proposito l’articolo: "Le "tre" nazionali di calcio delle Due Sicilie".



Ancora sull’articolo di Pagano e sul meridionalismo divisivo

Siamo alla Pompei del vecchio sudismo (Due Sicilie)

di Zenone di Elea - da Eleaml Sud 18.11.2010
domenica 21 novembre 2010
C?erano gi? delle avvisaglie, ormai ? un dato certo: la galassia sudista ? stata investita dalle spinte che vengono dal bisogno di rappresentanza che emerge da un sud ostaggio di una classe politica da spazzare via e da una criminalit? che si ? fatta surrogato di una imprenditoria inesistente o (...)


I mille movimenti meridionalisti

Sull’articolo di Pagano (Due Sicilie)

Nota redazionale
sabato 20 novembre 2010
L’articolo di Antonio Pagano pubblicato qualche giorno fa (I mille movimenti meridionalisti) ha suscitato diversi malumori ed alcuni commenti non positivi, si è fatta notare un’apparente volontà distruttiva che sembra caratterizzare i suoi scritti e attività recenti, si fa riferimento al tentativo (...)


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 663560

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Attualità  Monitorare l’attività del sito Italia  Monitorare l’attività del sito Due Sicilie   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.17 + AHUNTSIC

Creative Commons License