Warning: file_get_contents(/proc/loadavg) [function.file-get-contents]: failed to open stream: Permission denied in /hermes/bosoraweb163/b34/ipg.duesicilieorg/config/ecran_securite.php on line 302
I giullari del Sud - [2S]
2S
Folkloristiche parate di buffoni...

I giullari del Sud

di Vincenzo Labanca
venerdì 10 giugno 2011

I GIULLARI DEL SUD

Il Sud, il nostro amato Sud, nella sua gloriosa e millenaria esistenza ne ha viste e passate di tutti i colori, ma quello che sta subendo e passando negli ultimi tempi credo sia davvero il fondo del fondo di un pozzo senza fine che a tutto giova tranne a chi dovrebbe giovare.

Ma andiamo per ordine.

Per decenni e decenni, in verità per un secolo e mezzo dall’Unità, quasi nessun meridionale si è occupato seriamente del Sud, cosicché la “questione meridionale” è rimasta per tutto questo tempo una “questione” e basta. Negli ultimi tempi a questa parte però sono nati come funghi decine e decine di gruppi, di organizzazioni, di associazioni, di partigiani e di paladini senza macchia che si stanno indefessamente occupandosene, con l’infelice risultato che se prima erano pochi ora sono davvero troppi.

Neoborbonici, Duosiciliani, Ausonici, Indipendentisti, Monarchici, Nostalgici, Briganti, Brigantisti e Poveri Cristi sbocciano d’improvviso qua e là e quotidianamente, tra le nostri sempre piú deserte contrade. Bande!.... Bande di anarcoidi che prima si arruolano con questa o con quella associazione capeggiata da questo o da quel piccolo “Capetto del quartierino” e poi, dopo una breve e agitata militanza, si “dissociano” si disgiungono per formano un’altra banda della quale, arbitrariamente, si autonominano “Capetto” o Caporale (mi verrebbe da dire Capitano se non fosse che così dicendo la metafora la capiscono anche i bambini!). E che cosa fanno questi novelli meridionalisti, questi nuovi idealisti, questi nuovi “poveri cristi”?... Che fanno?

Per prima cosa, ma forse come unica cosa, iniziano subito una accanita battaglia, non contro il nemico comune (il Nord, le Banche, i Capitalisti, i Politici corrotti del Nord e del Sud), ma contro i loro precedenti “compagni di merenda” o compagni di “folkloristica parata di buffoni!”. Ripeto: “folkloristica e pletorica parata di buffoni!” Una guerra senza quartiere, senza esclusione di colpi, come tanti galletti hamburghesi o, per mia dottaggine congenita, come tanti Capponi di Renzo!... Che pena!... Che pena!... E chi non si allinea in questa guerra di marionette, o non ce l’ha o è Massone. Povero sud, … povero SUD in bocca a costoro!... Lo stanno rendendo ridicolo con le loro patetiche parate militari (militari senza schioppetta!) e con i loro anacronistici schiamazzi di “VIVA ‘O RE! E di VIVA LA REGINA!”

Potrei fare nomi, anzi, nomi e cognomi, ma chiunque di voi che, come me, ha appena appena frequentato quell’ambiente di pletoriche parate (anno dopo anno sempre meno numerose e, anno dopo anno sempre piú penose) sa bene a cosa e a chi mi riferisco; con questi neo Paladini e con questi GIULLARI il Sud per troppo tempo ancora dovrà rimanere SUD-DITO, non del Nord ma della ipocrisia e della stupidità di codesti paladini. Ed io, che Massone non sono, ma solo un Rotariano convinto, mi meraviglio di me stesso e mi domando sbalordito, come ho potuto accompagnarmi, (anche se per breve tempo), pranzare assieme e invitare a casa mia una sí fatta plebaglia di GIULLARI.

Povero SUD, che pena,… che PENA che provo per te!

Vincenzo Labanca


forum

Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 343 / 355692

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Attualità  Monitorare l’attività del sito Italia  Monitorare l’attività del sito Due Sicilie   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.11 + AHUNTSIC

Creative Commons License