2S
Ingiustificato ’Hate Speech’ di un ministro di uno Stato Laico

Frattini ateofobo: chieste le dimissioni del ministro degli Esteri

da MicroMega 25.10.2010
lunedì 25 ottobre 2010

"Un uomo dichiaratamente ateofobo che incita alla ’Santa Alleanza’ contro una minoranza (peraltro ragguardevole) dei cittadini del suo paese, certamente non nota alle cronache per aver fomentato atti destabilizzanti o terroristici, non ? degno di essere ministro di uno Stato che individua nella laicit? e nella libert? di coscienza due supremi principi costituzionali."

Frattini ateofobo: l?Uaar chiede le dimissioni del ministro degli Esteri

L’UAAR ha inviato oggi al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il seguente messaggio, con il quale chiede che il ministro degli esteri Frattini ritiri le sue violente dichiarazioni nei confronti di chi non crede, oppure si dimetta.

Signor Presidente,

il ministro degli esteri, Franco Frattini, ha scritto l’altro ieri un articolo violentissimo nei confronti di chi non crede. Ha infatti sostenuto che ?l’ateismo, il materialismo e il relativismo? sono ?fenomeni perversi?, caratterizzati da ?fanatismo e intolleranza?, che ?minacciano la societ??, e vanno pertanto combattuti con un’alleanza tra cristiani, musulmani ed ebrei.

Circostanza ancora pi? grave, l’articolo in questione ? stato pubblicato sull’Osservatore Romano, organo di informazione della Santa Sede (il quotidiano di una delle comunit? religiose coinvolte nell’alleanza, quindi, tra l’altro pubblicato all’estero) e ripubblicato sul sito del ministero degli esteri.

Un uomo dichiaratamente ateofobo che incita alla ’Santa Alleanza’ contro una minoranza (peraltro ragguardevole) dei cittadini del suo paese, certamente non nota alle cronache per aver fomentato atti destabilizzanti o terroristici, non ? degno di essere ministro di uno Stato che individua nella laicit? e nella libert? di coscienza due supremi principi costituzionali.

L’UAAR, associazione di promozione sociale che ha come suo primario scopo la difesa dei diritti civili dei cittadini atei e agnostici, chiede a Lei, garante della Costituzione e dell’uguaglianza di tutti i cittadini, sancita dall’art. 3, un autorevole intervento nei confronti dell’On. Frattini affinch? ritiri le sue dichiarazioni o, in caso contrario, si dimetta, perch? le sue idee sono chiaramente incompatibili con la carta costituzionale e ledono la considerazione internazionale del nostro paese, che come ammette lo stesso Frattini ? ormai isolato ?tra i paesi fondatori dell’Unione Europea?.

Sar? comunque cura dell’associazione dare il massimo risalto, nazionale e internazionale, a espressioni indegne dell’incarico rivestito.

Cordiali saluti
Raffaele Carcano
Segretario UAAR

Sostieni la richiesta scrivendo al Presidente della Repubblica:
https://servizi.quirinale.it/webmail/

Iscriviti al gruppo facebook:
http://www.facebook.com/home.php?sk=group_118035984924225


L’Italia secondo Frattini: La Repubblica Cattolica Clericale d’Italia (Vaticanitalia)

Esempio di lettera (copia incolla e modifica a piacere):

Signor Presidente,

ho letto con incredulit? l’articolo del ministro Frattini, ministro della Repubblica, intitolato: ?La libert? di promuovere la pace? apparso il 22 ottobre u.s. sull’Osservatore Romano.

Nell’articolo sono riportate frasi del tipo: ?...come contrastare quegli aspetti che, al pari dell’estremismo, minacciano la societ?. Mi riferisco all’ateismo, al materialismo e al relativismo. Cristiani, musulmani ed ebrei possono lavorare per raggiungere questo comune obiettivo?, al quale seguono affermazioni che equiparano o comunque mettono in correlazione terrorismo, fanatismo e intolleranza con l’ateismo, cosa peraltro che non solo non risponde al vero oggi (non risultano dalla cronaca atti di tale tipo compiti da non credenti), ma anche storicamente priva di fondamento. Tali affermazioni testimoniano non solo un pregiudizio verso i non credenti certamente incompatibile con la carta costituzionale che individua nella laicit? e nella libert? di coscienza due princ?pi supremi, ma addirittura la volont? di costituire un’alleanza di religioni monoteiste contro una minoranza (peraltro considerevole) dei cittadini che egli stesso dovrebbe rappresentare.

A tale proposito aderisco e faccio mia le richieste gi? inviate alla Sua attenzione da parte dell’UAAR.

Cordiali saluti.


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 260 / 497889

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Attualità  Monitorare l’attività del sito Italia   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.17 + AHUNTSIC

Creative Commons License