2S
Comunicato del Comitato No Lombroso

Museo Lombroso: non pu? essere il cimitero del mio trisavolo!

Nota del Sindaco di Motta S. Lucia (CZ)
sabato 16 ottobre 2010

Riceviamo dal Comitato No Lombroso il seguente comunicato che condividiamo e pubblichiamo:

Il Sindaco di Motta S. Lucia (Cz), avv. Amedeo Colacino pronipote in linea femminile del Sig. Giuseppe Villella, oggetto della cosiddetta rivelazione del Lombroso, membro del Comitato Tecnico Scientifico No Lombroso ha pubblicato la seguente nota:

"Ma che Italia ? mai questa? mi chiedo con sgomento. Gi? molto tempo fa abbiamo deliberato come giunta per la restituzione del teschio del nostro concittadino Villella Giuseppe, orrendamente esposto oggi, nel 2010! nel riaperto Museo di Antropolgia Criminale "Cesare Lombroso" di Torino. Abbiamo inviato richiesta ufficiale al ministro dell’Interno, al Ministro Pubblica amministrazione e al Direttore del Museo Lombroso di Torino. Silenzio assoluto ad oggi la loro risposta. Allora ancora mi chiedo, con quale diritto quell’assurdo, anacronistico e indegno museo mantiene rinchiusi i resti del mio trisavolo e quelli di svariate centinaia di uomini, donne e bambini, quando ? noto a tutto il mondo che le teorie del Lombroso sono state non solo confutate da oltre un secolo poich? prive di ogni fondamento scientifico, ma giudicate unanimamente come fantasie da pura stregoneria. Come ? stato possibile spendere cifre milionarie per riaprire un tale inutile museo quando la ricerca universitaria italiana langue nella miseria pi? disperata? Perch? il mio Paese Motta S. Lucia, la mia Calabria e il SUD intero devono subire questo gratuito oltraggio proprio in occasione del 150 esimo dell’unit? d’Italia? Mi risponda Sig. Presidente Giorgio Napolitano, almeno Lei mi risponda!"

Amedeo Colacino, Sindaco di Motta S. Lucia


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 411 / 498096

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Attualità  Monitorare l’attività del sito Italia   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.17 + AHUNTSIC

Creative Commons License